Chi trova un amico

NoPlace 4
Santo Stefano di Magra
21 Aprile 2018
http://noplace.space/section/chi-trova-un-amico

begging

begging

Diana Dorizzi, principessa, capricorno, cerca amico
Cerco una persona che abbia il coraggio di venire a parlarmi e che abbia piacere a conoscermi.
I candidati amici mi potranno trovare itinerante e riconoscere perchè indosso la corona, negli spazi urbani e dell'Ex Ceramica Vaccari a Santo Stefano di Magra.
È gradito un piccolo dono.

con questo annuncio, pubblicato sul sito di NoPlace e quello del Comune di Santo Stefano di Magra, ho dato via a questo semplice gesto, indossare la corona per rendermi riconoscibile e individuabile e far si che le persone potessero venire a parlarmi e io libera di muovermi.
L'annuncio è stato scritto esattamente come gli annuncio sui giornali o siti di incontri, la cui ambiguità e miseria spesso mi hanno incuriosita, come fosse il confine estremo del bisogno d'amore.
Ma ritengo che il bisogno d'amore, l'amicizia, l'affetto, riconoscimento, autostima, e affermazione siano caratteristiche proprie dell'animo umano che in questo mondo si allontana sempre di più dall'incontro con l'altro, dalla sincerità di manifestare le proprie mancanze le proprie esigenze in modo diretto, spontaneo sincero.

La mia principessa è un ribaltamento della dinamica, e una nobilitazione del bisogno d'amore, d'affetto e dell'altro per vivere.

Diana Dorizzi, princess, Capricorn, looking for a friend
I am looking for a person who dares to come and talk to me and who would like to know me. The friend candidates can find me itinerant and recognize me because I wear the crown, in urban areas in the Ex Ceramica Vaccari in Santo Stefano di Magra.
A small gift is appreciated.

With this announcement, published on the NoPlace website and that of the Municipality of Santo Stefano di Magra, I gave way to this simple gesture, to wear the crown and make me recognizable and identifiable, and make sure that people could come and talk to me, while I'm free to move. The ad was written precisely like newspaper ads or dating sites whose ambiguity and misery often intrigued me as if it were the extreme boundary of the need for love. But I believe that the need for love, friendship, affection, recognition, self-esteem, and affirmation are characteristics of the human soul that in this world is moving away from more and more, from the encounter with the other, from the sincerity of expressing his shortcomings, his needs in a direct, spontaneous and sincere way.
My princess is an overturning of the dynamic, and an ennobling of the need for love, affection and the other to live.